Seleziona una pagina

Le agevolazioni fiscali su beni materiali e immateriali, previste dal Piano Nazionale Transizione 4.0 secondo Legge di Bilancio 2021, l.n. 178/2000, rappresentano una misura eccezionale, importantissima per il sostegno delle imprese italiane.

Quali sono i benefici per i laboratori odontotecnici e gli studi odontoiatrici?

I vantaggi sono enormi.
I laboratori odontotecnici e gli studi odontoiatrici che hanno già avviato il processo di digitalizzazione, o che intendono farlo nel breve termine, possono approfittare di questa occasione per dotarsi di nuovi strumenti, attrezzature o software come ad esempio la stampante 3D, il fresatore, lo scanner intraorale con un beneficio fiscale del 50%. Non solo: anche la combinazione tra attrezzatura e software, ad esempio fresatore e CAM o stampante 3D e CAM può consentire l’accesso al credito d’imposta del 50% anziché al 20% garantito per i beni immateriali.

Lo stesso vantaggio del 50% è riservato a coloro che “completano” il flusso all’interno della propria attività: se ad esempio uno studio ha già l’impronta digitale, una stampante 3D e sceglie di dotarsi del T-Scan per l’analisi occlusale digitale.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ

PRINCIPALI NOVITÀ

Nuova durata delle misure
L’agevolazione è riconosciuta con effetto retroattivo agli investimenti effettuati dal 16.11.2020 fino al 31.12.2021 (o entro il 30.06.2022, a condizione che entro il 31.12.2021 sia accettato l’ordine e siano versati acconti pari almeno al 20% del costo totale) e riguarda esclusivamente beni nuovi e destinati a strutture produttive ubicate in Italia.

Maggiore vantaggio fiscale nell’anno
Utilizzo del bonus:
Il credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione con il mod. F24, in 3 quote annuali di pari importo.
Ma: per investimenti in beni strumentali “ex super” (ovvero: beni strumentali materiali nuovi) e beni immateriali non 4.0: il credito di imposta è fruibile in 1 anno (se effettuati nel 2021 da parte di soggetti con ricavi o compensi minori di 5 mln di €).

Decorrenza del bonus
Beni non 4.0: dall’anno di entrata in funzione del bene ( nb: in una quota unica se condizioni sopra);
Beni 4.0: a partire dall’anno di avvenuta interconnessione dei beni. Maggiorazione dei tetti e delle aliquote per i beni

Come posso comprendere l’impatto e i vantaggi sulla mia attività

Contattaci, procederemo insieme a una pianificazione economica gratuita per valutare l’investimento e il beneficio garantito, in base allo strumento o attrezzatura che intendi acquistare

Maggiorazione dei tetti e delle aliquote per i beni

Aliquota 2021

Aliquota 2022

Beni materiali 4.0
Spese inferiori a 2,5 mln € 50% 40%
Spese 2,5 – 10 mln € 30% 20%
Spese 10 – 20 mln € 10% 10%
Beni immateriali 4.0

Aliquota 2020: 15%

Massimale 2020: 700 mila €

20%

1 mln €

20%

1 mln €

Beni materiali / immateriali non 4.0

 

Beni materiali

Beni immateriali

10%

Max 2 mln €

Max 1 mln €

6%

Max 2 mln €

Max 1 mln €

   

Aliquota 2021

Aliquota 2022

Beni materiali 4.0
Spese inferiori a 2,5 mln €   50% 40%
Spese 2,5 – 10 mln €   30% 20%
Spese 10 – 20 mln €   10% 10%
Beni immateriali 4.0

Aliquota 2020: 15%

Massimale 2020: 700 mila €

 

20%

 

1 mln €

20%

 

1 mln €

Beni materiali / immateriali non 4.0

 

Beni materiali

Beni immateriali

 

10%

max 2 mln €

 

 

max 1 mln €

6%

max 2 mln €

 

max 1 mln €

Per quanto riguarda gli investimenti in beni materiali e immateriali “Industria 4.0” superiori a € 300.000 è richiesta una perizia tecnica redatta da un ingegnere/perito o un attestato di conformità rilasciato da ente accreditato. Per i beni di costo pari o inferiore è sufficiente una dichiarazione del legale rappresentante.

ESEMPI
Nota bene: Le combinazioni e i prezzi riportati sotto sono a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo. La verifica e la conferma della fruibilità delle agevolazioni spetteranno in ogni caso al cliente potenzialmente fruitore.

Vuoi saperne di più?

Tutti i campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.

    Nome e cognome*
    Email*
    Telefono*
    Provincia*
    Professione*
    Specifica
    Inserire un messaggio*
    Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa di cui all’art 13 D.lgs. 196/2003 e ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.*
    Do il consenso
    Dichiaro inoltre di prestare il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per ricevere materiale informativo e promozionale e per rimanere aggiornato sulle ultime novità.*
    Do il consensoNego il consenso


    FRESATURA

    Vuoi avvicinarti alla fresatura? Ti forniamo gli strumenti per capire se e come introdurre un fresatore nel tuo laboratorio.

    STAMPA 3D

    La stampante BE3D è una scelta perfetta per il dentale. Facile da usare, personalizzabile, solida e precisa, consente la realizzazione di prototipi e modelli di altissima qualità e precisione: provvisori, ponte e corone definitivi, allineatori e non solo.

    Resina permanente Tera Harz TC-80DP

    Resina per stampa 3D, indicata per la realizzazione di corone e ponti definitivi e provvisori avvitati su impianti, di sottostrutture, intarsi e overlay. Tra le prime resine permanenti disponibili in Italia.

    T-SCAN

    Sistema n. 1 per l'analisi occlusale digitale in Italia e nel mondo, è in grado di rilevare le relazioni occlusali, la loro tempistica e forza aumentando l'efficacia di diagnosi e trattamento, e la soddisfazione del paziente.

    Tipologia di bene  

    Bene Materiale 4.0

    Bene Immateriale 4.0

    Bene materiale/ immateriale non 4.0

    Credito d’imposta

     

    50%

    20%

    10%

    Esempio pratico  

    Stampante Be3D + software Formware + software Exocad Ultimate

    12.400 €*

    Software CAM CimSystem

    8.500 €*

    Software Exocad Ultimate

    8.900 €*

    Credito ottenibile   6.200 € 1.700 € 890 €
    Esempio pratico  

    Fresatrice AS1 + software CAM CimSystem

    € 53.900*

     

    Software T-Scan Novus + software

    € 10.605*

    Credito ottenibile   € 26.950   € 1.060
    Esempio pratico  

    Carestream CS 3600 + Software CS Scanflow + stampante 3D per studio

    € 16.000*

       
    Credito ottenibile   € 8.000    
    Esempio pratico   Stampante Be3D + software Formware + fotopolimerizzatore CureM + mescolatore + Sonic cleaner
    € 5.479*
       
    Credito ottenibile   € 2.739,50    

    *Gli importi sono deducibili al netto di iva.

    Vuoi saperne di più?

    Tutti i campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.

      Nome e cognome*
      Email*
      Telefono*
      Provincia*
      Professione*
      Specifica
      Inserire un messaggio*
      Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa di cui all’art 13 D.lgs. 196/2003 e ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.*
      Do il consenso
      Dichiaro inoltre di prestare il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per ricevere materiale informativo e promozionale e per rimanere aggiornato sulle ultime novità.*
      Do il consensoNego il consenso


      PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com
      Scroll Up