fbpx
Seleziona una pagina
Home / Digitale / Stampa 3D / Deltaface – Software per ortodonzia / DeltaFace – Modulo Aligner
3shape logo

DeltaFace

Aligner

Software per la progettazione di allineatori ortodontici

Aligner è un modulo del software per ortodonzia Deltaface nato per la progettazione di allineatori trasparenti. È stato ideato per essere utilizzato dal laboratorio o dal medico ortodontista, per la successiva produzione di allineatori via termoformatura o stampa diretta 3D.

Al giorno d’oggi, sempre più professionisti stanno integrando nel loro laboratorio la produzione autonoma di allineatori ortodontici, riducendone costi, tempi e migliorando la qualità della cura proposta grazie alla personalizzazione del piano di trattamento. Spesso, il trattamento con allineatori rappresenta un’ottima alternativa agli apparecchi ortodontici. È importante che lo studio sia in grado di proporre questa opzione, sempre più richiesta dai pazienti.

Quali sono le fasi del processo di produzione degli allineatori ortodontici?

Rilevazione dell’impronta intraorale

Il primo passo consiste naturalmente nella rilevazione dell’impronta del paziente. Questa può essere eseguita in via analogica – quindi impronta in alginato, creazione del modello in gesso e acquisizione digitale con lo scanner da banco – oppure direttamente in via digitale con lo scanner intraorale, un approccio consigliato per mantenere una visione completa del flusso di lavoro digitale e risparmiare una notevole quantità di tempo.

Scansione sul banco

Scansione intraorale

Importazione di file STL nel software Deltaface

CONTATTACI PER DEMO GRATUITA E INFORMAZIONI
Creazione del modello dentale virtuale

Il modulo Aligner include la creazione del modello virtuale su base semplificata adattato per una stampa 3D efficiente dal punto di vista dei costi. Per altri usi, Deltaface offre il modulo Arch Base.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

Potrebbe interessarti

Un riconoscimento preciso e veloce dei denti

Questo passaggio è essenziale perché il software possa identificare la gengiva e ciascun dente. L’utente inserisce i punti mesiali e distali di ciascun dente da spostare, il resto dell’operazione è completamente automatizzata. È possibile ad ogni modo intervenire manualmente per eventuali aggiustamenti.

La regolazione delle radici virtuali e del centro di resistenza

Questo passaggio determina l’origine degli angoli e i movimenti di ciascun dente. Consente inoltre di regolare con precisione l’asse e il centro di resistenza del dente. Viene aggiunta una radice virtuale. Una radiografia panoramica dei denti o un Cone Beam (CBCT) potrebbe essere utile per una regolazione accurata.

Set up

Il Set up è il passaggio più importante nel processo di allineamento. Consiste nello spostare virtualmente i denti per ottenere il risultato desiderato. Il software offre il controllo completo sul piano di trattamento, così da assicurare la personalizzazione avanzata di ogni caso. Il numero di allineatori necessari per raggiungere l’obiettivo viene calcolato in tempo reale ad ogni nuovo movimento. I valori massimi di movimento sono regolabili per ogni dente, a seconda di diversi parametri, come l’età del paziente o l’elasticità dell’allineatore.
I movimenti complessi possono essere accelerati aggiungendo attachments, simulando quindi il processo di stripping (IPR). Occlusione e collisioni possono essere controllate in tempo reale. È anche molto facile introdurre sequenze indipendenti per gestire ad esempio una precedente distalizzazione o una correzione eccessiva. Quindi, per evitare qualsiasi confusione, un’incisione 3D sull’allineatore riporta sistematicamente il numero dello step.

Mostra al tuo paziente la simulazione del trattamento

Il piano di trattamento con i dati di stripping, il posizionamento degli attachments e i movimenti vengono visualizzati in un layout animato. Un report digitale dettagliato riporta poi tutte queste informazioni in formato PDF.

Esportazione di modelli

 

Per termostampaggio

Per la stampa diretta di allineatori

La tecnica del termostampaggio è attualmente la tecnologia più diffusa per la produzione di allineatori. Consiste nello stampare un modello per ogni step del trattamento, termostampando un foglio di plastica, che verrà poi rifilato e lucidato.

Di conseguenza, Aligner esporta le informazioni per automatizzare il processo di rifilatura degli allineatori dopo la termostampa che possono essere utilizzati, tra gli altri, con il software WorkNC Dental©.

La stampa 3D diretta degli allineatori è più innovativa e sta gradualmente guadagnando quote di mercato, soprattutto con l’emergere di resine altamente performanti. Si tratta di un importante passo avanti nel campo dell’ortodonzia invisibile, perché offre diversi vantaggi, in particolare: migliore precisione, risparmio di tempo eliminando le fasi di termostampa, taglio e lucidatura, risparmio di resina eliminando la necessità di stampare i modelli di ciascuno step.

Grazie alla collaborazione con Graphy©, Aligner ha introdotto funzionalità specificamente adattate alle resine per allineatori. Ad esempio, consente di impostare la rigidità dell’allineatore regolando localmente lo spessore degli allineatori.

CONSIGLIATO IN ABBINAMENTO A:
stampante 3d
RESINA TC-85 DAC
stampante 3d

STAMPANTE 3D

stampante 3d
FOTOPOLIMERIZZATORE

Potrebbe interessarti

Vuoi saperne di più?
Tutti i campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.

    Nome e cognome*
    Email*
    Telefono*
    Provincia*
    Professione*
    Specifica
    Inserire un messaggio*
    Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa di cui all’art 13 D.lgs. 196/2003 e ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.*
    Do il consenso
    Dichiaro inoltre di prestare il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per ricevere materiale informativo e promozionale e per rimanere aggiornato sulle ultime novità.*
    Do il consensoNego il consenso