fbpx
Seleziona una pagina
L’occlusione dentale e la bocca possono nascondere problematiche che potrebbero tradursi, per un atleta, in elementi di disturbo. Le possibili conseguenze sono un’alterazione della performance, l’incapacità di ottenere i risultati per i quali l’atleta si allena e un aumentato rischio di infortuni” – spiega il Dr. Daniele Puzzilli, specializzato in odontoiatria olistica e odontoiatra responsabile presso il Coni Sport Lab, eccellenza medico-sportiva che si occupa della salute e del benessere non solo di atleti professionisti.

Si tratta di una visione olistica della cura dentale ormai diffusa in tutta Europa, che considera la bocca come parte di un sistema più complesso responsabile del buon funzionamento di tutto il corpo.

Il T-Scan risulta uno strumento di diagnosi fondamentale per la corretta rilevazione dell’occlusione statica e dinamica del paziente e la sua valutazione nel tempo.

Guarda il video su Facebook

Fonte: TGR RegionEuropa – Rainews

Vuoi saperne di più o una demo gratuita?

Tutti i campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.

    Nome e cognome*
    Email*
    Telefono*
    Provincia*
    Professione*
    Specifica
    Inserire un messaggio*
    Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa di cui all’art 13 D.lgs. 196/2003 e ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.*
    Do il consenso
    Dichiaro inoltre di prestare il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per ricevere materiale informativo e promozionale e per rimanere aggiornato sulle ultime novità.*
    Do il consensoNego il consenso